lunedì 2 novembre 2009
Mica scemi!
Weekend decisamente produttivo, quello appena passato: una nuova nipote, un'ingolfata di tartufo... cosa volere di più?? Sì, avete letto bene: sabato 31 ottobre è nata la più bella tra le streghette in circolazione, la piccola (mica troppo, 4 kg di bimba) Laura! E un benvenuto a lei, benvenuta in questa gabbia di matti che è il mondo. Vi aspetterete che le dica "ma chi te l'ha fatto fare di uscire", ma non lo farò primo perché lo dico a tutti i pargoli che nascono e secondo perché alla fine la vita è bene che sia vissuta, non solo immaginata.

Il tartufo, anche quest'anno l'ho nasato un po' e tra una porcinella nascosta in scaglie di tartufo nero e dei gnocchetti allo zola irrorati di tartufo bianco, ho mandato a vadaviaiciapp le ristrettezze alimentari degli ultimi tempi per fare spazio, almeno per un paio di giorni, al sapore vero, quello con la S maiuscola! E che diamine, n'è valsa la pena!

Ma il mio pensiero fisso, cari amici, eravate proprio voi! Sì, vi ho lasciato così, con informazioni mediocri sull'utilità e l'agibilità della borsetta femminile, senza avervi dato la notizia più importante, che custodivo accuratamente solo per voi.
Direte: ma cosa ci sarà ancora da dire su questo argomento?

Vi è mai capitato di trovarvi per l'aperitivo in piazza, in posti all'aperto -magari non in questo periodo altrimenti come ghiaccio per il Martini potreste adoperare le vostre dita- su tavolini francobolliotici e sedie con spalliera arrotondata? Se non vi è mai capitato, immaginatelo suvvia! Qual è il problema principale e fondamentale?
Sì, proprio quello: dove appoggiare la borsa.

Accucciare la Prada di pelle immacolata sul selciato polveroso: non se ne parla.

Pretendere di dividere la sedia, proporzionata al tavolino e su misura per ragazzine in pubertà, con 72 kg di The Bridge colma di tutti gli elementi menzionati nel post precedente: non se ne parla.

Appoggiare la Blumarine da cerimonia, interamente cosparsa di strass, su collant 15 denari col rischio che col minimo attrito parti una Route 66 di smagliatura: non se ne parla.

E più precisamente a tutte le personi normali, che amano la loro borsa da quattro spiccioli e non la vogliono veder calpestata dal cameriere con il successivo e classico goccino di San Bitter in discesa rapida verso l'unico centimetro quadrato bianco di tutta la borsa, cosa si può consigliare?

Eccoli qui, da Hong Kong -che ho sempre pensato fosse il papà di King Kong-, i Bang Hanger, pratici e piccoli (ma pur sempre da aggiungere alla lista delle cose da mettere in borsa) "gioielli" da affrancare al tavolo e sul quale appendere la propria ognimarca bag. E ce ne sono di tutti i colori, eh.. da quelli con forme diverse, di charms o animali...





a quelli con strass e megabrillocchi...



ma i miei preferiti in assoluto sono quelli snodabili, che si richiudono come le palline dei Pokemon e che si riaprono come ditina meccaniche....



Ma cosa ci volete fare... i cinesi sono troppo avanti su queste cose... loro, se vedono un'amica con un mozzicone di sigaretta spiaccicato sul fondo della borsetta, glielo dicono e trovano la soluzione per ovviare a questo imbarazzante problema...
Ora io non oso immaginare cosa si inventeranno se vedranno la propria amica uscire dal bagno col classico pezzetto di carta igienica attaccato alla suola... forse la tazza wc con le staffe?


Etichette:

 
posted by Cri at 9:07 PM | Permalink |


9 segnali di fumo:


  • At 02/11/09, 21:57, Blogger Giulia

    Ma lo sai che questa roba qui (senza strass e mazzi vari) ce l'hanno anche da Pierino Penati?! Qui in Italia!!!
    Piccolo particolare: per entrare a mangiare una pastina (vedi mio post) devi lasciare in cauzione la carta di credito...

     
  • At 03/11/09, 17:03, Blogger calendula

    ma dove le vendono queste meraviglie della tecnologia??

     
  • At 03/11/09, 18:03, Blogger francesco e isabella

    Nooooo ne voglio uno!!!!
    Caspita io ormai uso borse più grandi di me....e nella sedia tutte e due non ci stiamo!!!!Bene bene!!!!

     
  • At 03/11/09, 23:41, Blogger Cri

    @giulia: e ma queste sono tarocche, facciamo concorrenza al Penati!

    @calendula: da hong kong con furore!

    @Isa: cià cià, raduniamo un po' di gente e facciamo spedire un container!

     
  • At 04/11/09, 09:51, Blogger Balua

    il primo commento va alla SUPERBA colonna sonora!!


    E poi, nella mia scrasissima femminilità e, soprattutto, nella mia totale assenza di interessi modaioli, ti stupirò ammettendo che posseggo da mesi un portaborsa a forma di gufo cin gli occhi di swarosky!!!!

    Ovviamente tarocco, costa BEN 15 euro, cioè BEN 5 euro in più della media delle borse che deve sostenere!!

    MA E' UTILISSIMO!!

    Ina vera figata!!

     
  • At 05/11/09, 17:42, Blogger francesco e isabella

    TROVATOOO!!!!! A SASSARI!Purtroppo ero di fretta ma la prossima volta che vado sarà mio!!!!

     
  • At 08/11/09, 01:02, Blogger bombamagagna

    LOL per le staffe ;D


    (maaa..il pif non lo pubblichi?? O_o)

     
  • At 08/11/09, 21:21, Blogger Cri

    @balua: con un porta borsa da 15 euro di Swarovski anche il sacchetto dell'Esselunga farebbe la sua porca figura!!!!

    @Isa: è chiaro e sottointeso che la prossima volta che metterai piede nella terra ferma ne dovrai avere uno anche per me! ;p

    @bomba: cavolo, non è che mi sono dimenticata, e che non ho la + pallida idea di che cosa fare come regalo!!! Io non so fare una cippa lippa.. mi tocca andare fino a Hong Kong a trovare una cosa che vendono a Sassari, sono proprio un disastro!

     
  • At 10/11/09, 00:25, Blogger bombamagagna

    guarda che anche io non son capace a far granchè..l'hand made è un mondo infinito..puoi sempre creare un catalogo delle assurdità vendute online :D