sabato 12 gennaio 2008
Postoilettes
Essì, è un dato di fatto. Nel 90% dei ristoranti, pizzerie, trattorie, bar osterie e bettole italiane la toilette per signore è la medesima di quella per le persone disabili.... Premetto che non è assolutamente mia intenzione schernire le persone disabili, hanno già abbastanza problemi... ci manca solo una scema che li prende in giro....., ma voglio solo fare qualche considerazione in merito. Ad esempio, un paio di orette fa....
Piove a Merate, da almeno due giorni ininterrottamente, e, si sa, la pioggia, in quanto acqua che cade, fa rumore e il rumore dell'acqua che cade non aiutano le fanciulle vescicamente provate a trattenere ciò che sarebbe bene rimandare. Entro in pizzeria praticamente blu. Ad ogni mio passo il mio basso ventre rimbomba come quando il bambino del tuo vicino di casa sbatacchia la boccia dei tuoi pesci rossi nella speranza che almeno uno dei due vomiti. Con stilosa nonchalanche, raggiungo il tavolo, appoggio borsa e giacca e mi fiondo all'entrata, dove avevo precedentemente notato la porta per il paradiso: le toilettes. Inizio a diventare viola.
La porta è chiusa e..... non c'è maniglia... O__O
Sono completamente viola ora. Come un capitano dei R.I.S. inizio a palpeggiare dappertutto alla ricerca di una chiave d'accesso. Vedo che c'è un buco. Mi guardo attorno e cerco al collo di tutti i presenti un talismano magico che possa incastrarsi perfettamente con il buco. Niente. Poi mi accorgo che era un nodo del legno.... Legno scadente tra l'altro.... per un attimo mi è balenata l'idea di tirarla giù a spallate... poi ho pensato che mi sarei potuta anche fare male e che gli smottamenti avrebbero provocato sicura perdita di abbondante liquido... Sto per prendere il porta ombrelli per usarlo come ariete, quando mi si avvicina leggiadro un cameriere che, con gli occhi pieni di evidenti pensieri pietosi nei miei confronti, mi scansa... Il suo ditino indice raggiunge una micro-fessura dalla quale fa uscire un anello di circa 5 cm di diametro... Lo tira eeeeee voilà! La port est ouverte! Tra un "vai a cagare!" e un "dimmelo che in realtà hai sussurrato una parola segreta e che nel frattempo il pizzaiolo ha mosso il sesto libro di cucina appostato sulla sua mensola" m'è uscito un "grazie" e con vaga superiorità mi sono addentrata nel labirinto, oramai tendente al verde acido. Labirinto sì, perchè nel frattempo che cerchi la porta giusta ti domandi se non è il caso di cambiare i tuoi gusti sessuali affinché si possa risolvere al più presto ogni incombenza.... Credo che Vladimir Luxuria abbia avuto questo tipo di problema quel giorno...
Ci sono, nell'ordine: una porta con la scritta PRIVATO, un'altra con il divieto di accesso, una con l'omino senza gonna, un'altra con PRIVATO, un'altra con l'omino senza gonna e.... eccola! In fondo in fondo c'è una porta con l'omino sulla carrozzina (cm. 10x10) e un micro-omino con la gonna..... se mi sforzavo potevo vedere anche la donnina spingere la carrozzina... Mi guardo attorno alla ricerca di un monopattino: tra me e la porta giusta ci saranno stati 3 kilometri, me li dovevo fare a piedi?? Durante il viaggio, sbigno nelle altre porte.. tanto: ho tempo! (colorazione verde sempre più acido!). Solito bagno maschile con pozze e spruzzi, altro bagno maschile con la carta igienica per terra... finalmente sono arrivata. Un brivido m'ha percorso la schiena quando ho visto che nemmeno questa porta aveva la maniglia... poi ho notato che aveva la rientranza per far scorrere una porta a scomparsa e mi è riapparso il sorriso sul viso.
Altra premessa: io non mi siedo, nè appoggio, nè sfioro, nè ricopro di carta igienica la tazza di un cesso pubblico. Io sono per lo sforzo fisico. Sono per il crampo alle cosce nel tentativo di urinare in equilibrio sugli alluci. Ed è per questo che mi chiedo: ma perchè a noi donne ci danno sempre i bagni dei disabili? A parte che non credo che siano comodi nemmeno loro..... Comunque, non sarebbe più logico darlo agli uomini o... uhu uhuhu idea: magari farne uno in meno per gli uomini e uno per le donne tutto loro? E' chiedere troppo?
Non per niente, è che gli uomini sono soliti a urinare in posizione eretta, non a uovo come noi donzelle. Con un water che ti arriva a sopra il ginocchio, è il minimo pensare che un uomo si liberi più facilmente, riuscirebbe ad evitare spruzzi o pozze perchè la tazza, oltre ad essere alta è anche enorme.... eccheccavolo, ce la faranno bene a mirare una piscina!!
Il mio corpo fa un angolo di 100 gradi. I nervi delle mie gambe tremano. I muscoli? Bah... e chi li ha più i muscoli?? E poi quella fessura, in mezzo... davanti.... proprio lì... una galleria praticamente... e passa dell'aria sapete? C'è un vento che non potete immaginare...
La pressione del mio liquido biologico era a settecento atmosfere, getto praticamente diritto.... quindi dovevo piegarmi ancora un po' in avanti per far sì che finisse al centro e non attraverso la galleria... Ecco, ora le mie gambe potevano tranquillamente essere segate via senza anestesia..... Ora capisco! Il bagno delle donne è lo stesso di quello dei disabili perchè una donna entra sana ma esce disabile...
Due minuti netti di evacuazione e finalmente l'incubo è finito... o almeno lo credevo... Quale sarà il bottone o la catenella per tirare l'acqua? Analizzo la cassetta alle mie spalle... nulla, nessuno bottone... Guardo sul muro: abbiamo un bottone, una cordicella, un altro bottone e una maniglia (ma qualcuno può spiegare al titolare di questa pizzeria che le maniglie starebbero meglio sulle porte invece che sui muri?)... ma cacchio, che uno dev'essere laureato per fare una pisciata???? Chiudo gli occhi, afferro la prima cosa che mi capita in mano e tiro... DRIIIIIIIINNNNNNNNNNNNNNNN DRIIIIIIIIIIIIINNNNNNNNNN... porca miseria! Il campanello di allarme!!!
Schiaccio tutti i bottoni e tiro tutte le cordicelle: si apre la doccina, scende un asciugamano, aumenta il volume dell'allarme ma alla fine..... HO TIRATO L'ACQUA!!!!
Sgarrupatissima, esco e chi trovo? Ehilà, amico cameriere!! "Tutto bene signora?.... Allora, SIGNORA lo dici a tua sorella.... sono SIGNORINA, prego!
E io, alta poco più di sette centimetri, miagolo un "Sì sì, grazie... ho solo sbagliato cord....." e prima che potessi finire la frase, intanto che mi lavavo le mani, ero già seduta al tavolo ad ordinare.
Vi prego ragazzi, sostenetemi in questa lotta. E' giustissimo e logico mettere a disposizione un bagno adatto per le persone meno fortunate di noi..... ma spendete un qualche soldino in più per fare un cantoncino anche per le donne un po' più fortunate... anche la turca va benissimo, eh! La turca.... eh eh eh eh... ma questa è un'altra storia...

Etichette:

 
posted by Cri at 10:21 PM | Permalink |


46 segnali di fumo:


  • At 13/01/08, 09:41, Blogger Kaishe

    Eccomi... pista... mi scappa di essere PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

     
  • At 13/01/08, 10:36, Anonymous polpadipomodoro

    SECONDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

     
  • At 13/01/08, 10:46, Anonymous polpadipomodoro

    Allora, l'ultima volta che ho utilizzato un bagno pubblico maschile risale a martedì scorso.
    Diciamo che le impellenze superano i sessi e le razze.
    E dagli anni in cui anche le donne portano i pantaloni vammi a dimostrare che non posso entrare anche io lì.. Del resto le donnine son sempre disegnate senza scalpo.. dunque è a libera interpretazione: potrebbe anche trattarsi della toilette per gli scozzesi in kilt!
    Inoltre: io vado volentieri nel bagno dei disabili perché è ampio e spazioso, non manca nulla e ti puoi lavare le mani dentro, specchiare, pettinare, truccarti, struccarti, col solo scopo di far diventare più blu chi è fuori e ci aspetta.
    Un po' sadici lo si è in fondo.

    Un unico problema: mi elevo di 153cm.. non è molto.. e le tazze del cesso dei disabili sono alte più di meeeeeeeeeeeeeeeeee.......!!!

     
  • At 13/01/08, 12:37, Anonymous nasointempesta

    terzaaaaaaaaaaaaaa

     
  • At 13/01/08, 12:50, Anonymous vescicaintempesta

    La mia peggiore esperienza cessistica è stata in stazione a Viareggio...
    Se mai vi dovesse scappare lì, aspettate il primo treno...
    Non sono bagni quelli della stazione, sono navicelle spaziali!!!
    Già che devi inserire 20 centesimi (e io ancora mi chiedo perché devo pagare per poter far pipì... semmai sono loro che devono pagare me perché la faccio in bagno e non dove mi capita come la maggior parte degli uomini... non so cos'abbia la siepe sotto casa mia ma gli uccelli che vede più spesso non sono quelli con le ali e il becco...), dicevo inserisci 20 centesimi e, come per magia, si apre questa porta argento che ti sembra di entrare in una macchina del tempo e il primo pensiero che hai è pregare di non essere risucchiata e di poter sopravvivere.
    Vabbè insomma, scappa non ce la fai e decidi di entrare (anche perché se non lo fai entro tot secondi la navicella si autodistrugge come i 20 cent che hai dovuto mettere).
    Entri e vedi tutto bagnato. Ok la gente nn sa pisciare pensi, invece no... quel bagno si lava da solo con 1000 getti d'acqua alla tua uscita, peccato che poi non sai più dove appoggiarti e devi calcolare di quanto abbassi i pantaloni se non vuoi correre il rischio di uscire peggio di come sei entrata... In un modo o nell'altro la fai, ovviamente sempre in precario equilibrio, ma attenzione...
    Il bello del bagno dove sono entrata io è che la luce era difettosa e andava solo se c'era movimento dentro alla navicella...
    Immaginatevi me in equilibrio precario sulla tazza a ballare la tarantella per capire dove si dirigeva il mio getto ed evitare di farmela sui vestiti...
    Viola e rossa dallo sforzo mi rialzo...
    ... e la carta igienica...?!?
    80 mila pulsanti per capire qual'era (con la luce che lampeggiava manco fossi all'alcatraz di milano, o in una sala 70-80 di qlk disco)trovo il bottone magico, lo schiaccio e...
    la carta igienica esce... un francobollo alla volta... cacchio ma io mi devo asciugare, non devo spedire una cartolina... morale non puoi schiacciare più di tre volte eprchè eroga al massimo tre francobolli... trovo i miei fazzoletti e mi asciugo...
    avrei voluto lavarmi le mani dopo ma... ci ho rinunciato!!!

    W la tecnologia dei bagni della stazione di Viareggio...

    (la prossima volta alzo la gamba e la faccio su qlk pianta...)

     
  • At 13/01/08, 13:04, Anonymous polpadipomodoro

    Grande soreee!! Non lo sapevo!!!
    Cristina.. se si parla di argomenti elevati come questo.. lesorellefiglieuniche si prodigano, hai visto?!

     
  • At 13/01/08, 13:26, Blogger Balua

    mmhh.. io invece uso sempre i bagni handicap....


    .. sono sempre puliti e grandi e comodi!!!!!!

     
  • At 13/01/08, 17:40, Blogger Paola

    AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH

    CRI
    non posso che capirti!!!!

    Come donna e come madre di tre creature di sesso femminile...

    allena (a futura necessità) i musscoli delle tue gambe a stare in posizione semiaccovacciata mentre reggi la creatura (che ovviamente si agita..)sopra il water, girata all'incontrario, con il terrore che si appoggi da qualche parte...

     
  • At 13/01/08, 17:55, Blogger Paola

    Ovviamente, tu uscirai di lì con le scarpe zuppe della pipì di tua figlia (ovviamente nel trambusto e nella fretta, difficilmente azzecchersi il centro), gli orli del cappotto zuppi di quello che c'è per terra, e il rotolo della carta igienica che tua figlia ha afferrato e che tu srotolerai nel tragitto di ritorno, a mò di filo di Arianna ... (nel caso non dovessi ricordarti come si arriva ai bagni, visto che in genere durante una cena i viaggetti saranno almeno sei-sette)

     
  • At 13/01/08, 20:25, Blogger Balua

    Paola.. hahahahahaha!!!!

     
  • At 13/01/08, 21:37, Blogger Cri

    @Polpa&Betty: i miei saggi avi dicevano sempre "a parlà de cù e de merda, l'anima la se cunserva!" quindi... viva gli argomenti altamente impegnativi!!! :D

    @Paola: AH AH AH AH AH AH AH!!! Già! Credo che il mio terrore più grande, quando e se diventerò mamma, non sarà il dolore durante il parto, ma l'ansia di poter sentire da mia/o figlia/o "mi scappa la pipì" in autogrill o in un centro commerciale!!!

     
  • At 14/01/08, 08:07, Blogger Giulia

    Possibile che tutte le volte che qualcuno ti porta fuori a mangiare devi suonare il campanello del ristorante?!?!

     
  • At 14/01/08, 08:13, Blogger Kaishe

    Buongiorno...
    Dunque, sabato avevo scritto un commento... ma non c'è! Dato che non mi ricordo bene di cosa parlasse... ne scrivo un altro...
    Avete mai provato a portare un handicappato in bagno?
    Io sì... e la mia schiena se lo ricorda...I wc sono alti anche per issarci su un ragazzo ... e infatti io gli ho già detto che se proprio deve uscire con me... si deve mettere il pannolone...
    Vannè... la butto in scherzo...
    In realtà il senso del mio messaggio è di giustificare la duplice assegnazione di servizio (parola azzeccata) al bagno delle donne facendo leva sul loro atavito senso materno e sulla loro predisposizione al mutuo soccorso...
    Perciò, per parte mia, la soluzione è accettata...
    Poi, per portare un altro esempio... quando avevo i figli piccoli (maschi entrambi) li portavo sempre nel bagno delle donne... e mi sa che tutte le mamme fanno così...
    Dunque la scelta può dipendere anche da una scientifica osservazione della "clientela"... spero fino alla soglia e non oltre...

     
  • At 14/01/08, 08:13, Blogger Cri

    Ma uffi.... fanno le cose complicate.... :/

     
  • At 14/01/08, 08:15, Blogger Cri

    Uhm, Kai, giusta osservazione...

     
  • At 14/01/08, 09:12, Anonymous polpaerode

    Leggendo Paola il mio senso materno sta già raggiungendo Giove... Ahahah!!!
    Cri il detto è fantastico!!! Lo metterò nel blog!!!
    Grandeeeeeee...!!!
    BUONGIORNO a tutti!
    (Torno nel pomeriggio).

     
  • At 14/01/08, 10:09, Blogger Paola

    POLPAERODE
    (ah ah ah ah ah ah ah)
    suvvia, i pargoli danno anche tante soddisfazioni, torna da Giove!!!!!!

    CRI
    il tuo detto mi ha fatto venire in mente " a toea e a leto no ghe vol rispeto"... non c'entra niente, ma questo dicevano i "miei" vecchi!
    (eh. ma tu a quanto pare stai sempre attaccata ai campanelli!!!!
    ah ah ah ah ah ah ah ah ah"

     
  • At 14/01/08, 10:52, Blogger Cri

    Paola AH AH AH AH AH AH AH AH !!!!



    No, è che mi è capitato qualche altra volta.... ma sai come sono le sorelle, che non riescono a tenere in bocca neanche i denti...!! ;(

     
  • At 14/01/08, 11:07, Blogger Paola

    CRI
    'sto "QUALCHE ALTRA VOLTA" dà da pensare!!!!

     
  • At 14/01/08, 13:12, Blogger mercurio_e basta!!

    Cri..grazie...mi sento un pò meno sola al mondo!essendo io alta...poco, NON CI ARRIVO ALLA TAZZA SE NON STANDO IN POSIZIONE SEMIVERTICALE!!aggiungi che ho la fissa di non far cadere la pipì al centro per non far sentire il rumore, ed ecco che l'equilibrismo puro è servito!!

    però...ho trovato un bagno troppo avanti! quando tiravi fuori la salviettina, ti consigliavano di metterla sotto l'erogatore annesso per umidificarla. Usciva un acquetta profumata...TROPPO PIACEVOLE per la mia patatina!!

     
  • At 14/01/08, 13:22, Blogger Il CaRiSmAtIcO [basta poco]

    ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah


    non avete idea di quanto mi sia sganasciato a leggere le vostre dissavventure...MA FORSE è QUESTO IL MISTERO PER CUI VOI DONNE ANDATE SEMPRE IN BAGNO IN COPPIA???VI SORREGGETE IN QUEL MOMENTO????



    FINALMENTE HO CAPITOOOOOOOO!!!



    CQE,L'allarme anzichè lo scarico,viene azionato SEMPRE anche qui....

     
  • At 14/01/08, 14:52, Blogger Cipolla

    sono quasi soffocata dal ridere.... E ORA MI SCAPPAAAAAA!!!!!

    cmq sottoscrivo e confermo tutto CRI...... nn sei sola!!!

     
  • At 14/01/08, 15:00, Blogger barb michelen

    Hello I just entered before I have to leave to the airport, it's been very nice to meet you, if you want here is the site I told you about where I type some stuff and make good money (I work from home): here it is

     
  • At 14/01/08, 15:06, Blogger mercurio_e basta!!

    COMUNICAZIONE DI SERVIZIO:

    CRI, STAI CALMA,NON TI AGITARE, MA...

    ..GIOVEDI FORSE SIAMO A GOZZOVIGLIARE DA TE. PULISCI LA RISERVA,PREPARACI UN POSTICINO (se ne hai voglia) APPARECCHIA E ACCENDI IL FUOCO,LA TUA PICCOLA TRIBU' POTREBBE ARRIVARE (che detta così è un pò inquietante)

     
  • At 14/01/08, 15:06, Blogger mercurio_e basta!!

    ...ah e soprattutto ci sfumazziamo il kalumè della pace!!

     
  • At 14/01/08, 16:29, Blogger Cri

    @paola: noi indiani siamo un pochino maldestri... ;p

    @mercurio: dimmi, ti prego dimmi dove posso trovare la salviettina umettata e profumata.... dimmelo ti preeeeegoooooooo!!!

    @chris: AH AH AH AH AH AH hai capito finalmente... eh? Una si mette in ginocchio e con le mani unite e incrociate fa salire l'altra sulla tazza, questo è il trucchetto!! ;p

    @cipolla: EVVIVA EVVIVA, SIAMO TANTISSIME!!!

    @mercurio2: DAVVERO??? Ma chi? Quanti? Oddio, devo sistemare l'accampamento..... chiamare la banda del paese, gli sbandieratori, I capi tribù per l'accoglienza!!! Oddiooooo!!! :D Yé yé yé... che emozione, sarebbe il mio primo blogger-incontro :)

     
  • At 14/01/08, 17:22, Blogger mercurio_e basta!!

    GLI SBANDIERATORI MAGARI CE LI POSSIAMO RISPARMIARE!

    MA NIENTE, SIAMO I SOLITI:
    IO, TALPA CECATA, CARTA CHE STRISCIA,ACQUA CHE SCORRE, COLPO DI SOLE, FRUSCIO NEL VENTO,LEVA LA SFIGA, E GLI ALTRI ANONIMI INDIANI.

    (Dovevo scegliere se farmi uccidere da tutti storpiando tutti i nomi o chiudere, andare a ripassarli tutti e scriverli correttamente...ho deciso di sfidare la vostra ira)

    SPERO CHE SARANNO DEI NOSTRI ACNCHE:POLPA, NASOINTEMPESTA,PANCIA CHE TUONA, CAPPELLAIO MATTO (ma che nome indiano eh???),ecc....

     
  • At 14/01/08, 17:23, Blogger mercurio_e basta!!

    PER LE SALVIETTINE...ECCO...NON MI RICORDO + DOVE LE HO VISTE! DEVO SOLO SPERARE CHE IL DESTINO CI FACCIA INCONTRARE DI NUOVO!

    (ho il sospetto di averle viste in Francia, in quel caso sono fregata!)

     
  • At 14/01/08, 17:31, Blogger Cri

    Marcurio, guarda che Cappellaio Matto non è un nome indiano...






























    AH AH AH AH AH AH AH AH AH
    AH AH AH AH AH AH AH AH AH
    AH AH AH AH AH AH AH AH AH
    AH AH AH AH AH AH AH AH AH
    AH AH AH AH AH AH AH AH AH

     
  • At 14/01/08, 17:31, Blogger Cri

    Aaaaahhhhh I francesi..... non avranno il bidet, ma una soluzione la trovano comunque!!

     
  • At 14/01/08, 17:32, Blogger Cri

    Marcurio = Mercurio

     
  • At 14/01/08, 17:45, Blogger mercurio_e basta!!

    Ahhhh...l'unica svista!spero che cappellaio mi perdoni!

     
  • At 14/01/08, 18:33, Blogger Il CaRiSmAtIcO [basta poco]

    AH AH AH AH AH AH AH AH AH AHA H AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH


    ORAMAI è ISTANTANEO,APRO QUESTO BLOG E RIDO....ma samy/sanny/samu che fine ha fatto?galleggia nella fasca sprondondando nelle chiappette sante di yoghina?



    va bene,allora giovedi tutti ici.....

     
  • At 14/01/08, 19:07, Blogger Cri

    Chris, mi sembra che il sondaggio finisca proprio giovedì...... così abbiamo di cui sparlare!!! IH IH IH IH....

     
  • At 14/01/08, 20:54, Anonymous Anonimo

    E se vogliamo dirla tutta ... nei bagni alla turca, o ti fai venire le coscie di Yuri Chechi per star messa giù oppure la fai a mezz'aria, rischiando di schizzare un pò ovunque, soprattutto sulle scarpe :(

    Barbara ^_^
    http://barbaranellospazio.spaces.live.com/

     
  • At 14/01/08, 21:24, Anonymous polpadispiaciuta

    Ahah!! Barbaranellospazio hai raggggiòne!!!

    Uffa ho letto di un incontro della tribbbù.. io non posso venireee.. perché venerdì ho uno spettacolo a Como e quindi devo essere riposata e fresca come lo spruzzo per le salviettine di Mercurio!!!
    :-( :-( :-(

    Ma li fate spesso? Specie nella zona di Cri che è la più vicina alla mia?!..

     
  • At 14/01/08, 21:55, Blogger Cri

    @Barbara: AH AH AH AH.... la pisciata piroetta mi mancava AH AH AH AH AH :D

    @Polpa: io credo di aver capito (se il mio processore Svamp Inside funzione bene) che si tratta di un appuntamento qui nell'accampamento indiano, nel mio blog, non a Merate City...... che qualcuno mi corregga se sbaglio....
    Avevo letto sul tuo sito che il 18 avrai un concerto a Como, un'opera dove fai la protagonista giusto? Ma dov'è quel teatro e come si fa per venire a vederlo? Mi piacerebbe venire se riuscissi....

     
  • At 14/01/08, 21:56, Blogger Cri

    E soprattutto... IO TI TENGO D'OCCHIO, UAHH AH AH AH AH !!!

     
  • At 14/01/08, 22:01, Anonymous polpaprovata

    Ah! E' tutto virtualeeeee... Allora sono svampata pure io signo'..
    Quindi per posticino non si intende "aggiungi un posto a tavola" bensì "aggiungi un post nel blog"... aaaahhhh...
    Tempi moderni.

    Yeah! Grande Cri che ti sei documentata su Ideale d'Amore!!!
    Chiunque puo' venire ed è il benvenuto: l'ingresso costa 10 euro e lo spettacolo è bello!!!

    Da domani pomeriggio mi accampo lì per le prove..

     
  • At 14/01/08, 22:09, Blogger Cri

    Ugola, dobbiamo aggiornarci sulle usanze moderne!

    Domani setaccio il tuo sito per sapere bene posto, ora, ecc ecc.... Non sono sicura di riuscire a venire, ma se dovessi farcela ti porterò il premio OEDV D'ORO come Staffelli in Striscia la Notizia!! ;D

     
  • At 14/01/08, 22:14, Anonymous polpadipomodoro

    A parte che questa Banana-Yo che hai messo mi piace troppo e già ti immagino in slang del tipo 'bella ràga.. storia malata.. yeah!'..

    Poi: cosa darei per vederti arrivare ben intenzionata come l'arruffato Staffelli con un premio da collezione come l'OEDV D'ORO con tanto di piume preziose!!!
    Pregherò, come Celentano.
    Balua, aiutami a intonare..!

     
  • At 14/01/08, 22:31, Blogger Cri

    Bella zia, c'ho una storia che ti rivolta come un calzino, che se la smeno ci sbelliamo di denti!














    Non so cosa voglia dire, ma mi sembrava una frase abbastanza tamarra....

     
  • At 14/01/08, 22:38, Anonymous ugolassassina

    Ah bbbella.. se venerdì nun vieni te stacco 'na rotula e la uso come maus..

    By tamarro romano..!!!

     
  • At 14/01/08, 22:41, Blogger Cri

    AH AH AH AH AH AH
    AH AH AH AH AH AH
    AH AH AH AH AH AH
    AH AH AH AH AH AH
    AH AH AH AH AH AH
    AH AH AH AH AH AH



    Dai, faccio il possibile, ma non ti prometto nulla di certo.... e comunque col pensiero sarò lì! E comunque l'OEDV D'ORO non te lo toglie nessuno!! ih ih ih

     
  • At 14/01/08, 22:48, Anonymous polpadipomodoro

    Ok mia cara Staffella.. prima di entrare in scena ti penserò!
    Ora vado nel lettuccio a leggere un po'..

    NotteSvampata Cri !

     
  • At 14/01/08, 22:56, Blogger Cri

    Notte ugola!