giovedì 30 luglio 2009
Ça m'énerve!!!
Segnalato a radio 105, RTL e 101: niente! E ça m'énerve un casino! Meno male che esiste Radio Deejay, che invece li segue i consigli musicali dei suoi ascoltatori!
E oggi per la prima volta hanno trasmesso questo spettacolo di canzone che è già al 13° posto di fifty songs! Inutile dire che oramai ho cancellato tutte le altre memorie delle stazioni dalla mia autoradio: one nation one station!

Etichette:

 
posted by Cri at 9:50 PM | Permalink | 3 segnali di fumo
giovedì 23 luglio 2009
L'angolo di Tetta Rigonfia
PAESE CHE VAI, USANZE CHE TROVI!

In *Libano* gli uomini possono per legge avere rapporti sessuali con animali, purché si tratti di femmine. Avere rapporti sessuali con un animale maschio è un reato punibile con la morte.
Ah, beh, così va bene!)

Nel *Bahrein*, la legge consente a un medico di sesso maschile di fare una visita ginecologica a una donna, ma non di guardare direttamente i suoi genitali. Può soltanto vederli riflessi in uno specchio.
(Ma che gente è?!!!)

Ai *musulmani * è proibito guardare i genitali di un cadavere, e questo vale anche per gli impresari di pompe funebri; gli organi sessuali dei defunti devono sempre restare coperti da un mattone o un pezzo di legno per tutto il tempo.
(Un mattone?)

Nell'anno *1969* è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna. Nell'anno 2003 è necessario un Pentium 4 a 2000 Mhz per far funzionare Windows XP.
(Qualcosa deve essere andato storto)

In *Indonesia* la masturbazione viene punita col taglio della testa.
(Se la applicassero anche in Italia non rimarrebbe più nessuno...)

A *Guam* ci sono uomini il cui lavoro a tempo pieno consiste nel girare per le campagne e deflorare giovani vergini che pagano per il privilegio di stare con un uomo per la prima volta. Il motivo: La legge dell'isola stabilisce a chiare lettere che una donna vergine non può sposarsi.
(Pensiamoci un attimo: esiste in qualche altra parte del mondo un lavoro anche lontanamente simile a questo?)

A *Hong Kong*, una moglie tradita può uccidere il marito adultero, la legge glielo consente; ma può farlo solo a mani nude. Mentre può uccidere come più le aggrada l'amante del marito.
(Ah! La Giustizia!)

A* Liverpool*, Inghilterra, la legge ammette commesse in topless, ma solo nei negozi di pesci tropicali.
(Naturalmente!)

A *Calì,* in Colombia, una donna può avere rapporti sessuali soltanto col marito, e la prima volta che ciò accade, nella stanza dev'essere presente anche la madre di lei..
(La sola idea fa venire i brividi)

A *Santa Cruz*, in Bolivia, un uomo non può avere rapporti sessuali con una donna e con la figlia di lei contemporaneamente.
(Immagino che si sia trattato di un problema abbastanza grave, se hanno dovuto farci su una legge)

Nello stato americano del *Maryland*, le macchinette dispensatrici di preservativi sono illegali. Cessano di esserlo solo se si trovano 'in luoghi dove si vendono bevande alcoliche da consumare sul posto'.
(L'America è un grande paese o no? Forse, però, non grande quanto Guam)

L'orgasmo di un maiale dura 30 minuti.
(Nella mia prossima vita voglio essere un maiale!!!)

Sbattere la testa contro il muro fa consumare 150 calorie l'ora.
(Continuo a preferire la storia del maiale)

Esseri umani e delfini sono le uniche specie che praticano il sesso per trarne piacere.
(Forse è per questo che Flipper sorride sempre?)

Il muscolo più forte dell'organismo è la lingua.
(Hummm ... non faccio commenti)

Alcuni leoni si accoppiano più di 50 volte al giorno.
(Nella mia prossima vita voglio sempre essere un maiale: preferisco la qualità alla quantità)

Nelle farfalle la sede del senso del gusto sono le zampe.
(Oddio!!)

L'occhio dello struzzo è più grande del suo cervello.
(Conosco persone con lo stesso difetto)

Le stelle marine non hanno cervello.
(Conosco persone che hanno anche questo difetto)


Etichette:

 
posted by Cri at 10:48 PM | Permalink | 3 segnali di fumo
giovedì 16 luglio 2009
Senza parole
Ho sempre pensato che TV Sorrisi e Canzoni fosse una rivista seria...



... posso ridere?



Etichette:

 
posted by Cri at 9:50 PM | Permalink | 6 segnali di fumo
lunedì 13 luglio 2009
Fare l'orto porta dipendenza?
Ecco questa sono io nei panni di Laura Ingalls, in posa davanti il mio orticello di Farmville. Per chi non lo sapesse Farmville ufficialmente è un gioco di Facebook dove si può coltivare verdura, mungere mucche, tosare pecore e raccogliere le uova delle galline; ufficiosamente è un ritrovare un po' di autostima per quelle persone che riescono a far morire anche le piante finte.



Ed è divertente, sapete? Davvero? Si piantano i semini e si seguono le pianticelle virtuali nella loro crescita. Si raccolgono i frutti dalla pianta di Avocado -che finora non sapevo nemmeno com'era fatta, e quando mi ricapita di raccogliere avocado?- Si coltiva il riso, senza reumatismi. Si coltiva il grano, senza punture di insetti. Si coltivano centinaia di melanzane nonostante ci facciano abbastanza schifo. E tutto questo perché? Per guadagnare tanti soldini e coltivare altra verdura. Non ci sono i pomodori, dovrò fare un'appunto all'ideatore del gioco.

E se all'inizio lo trovi come un passatempo carino, di giorno in giorno ti accorgi che stai programmando la tua giornata a seconda di quando devi raccogliere le zucche. Poi passa ancora un po' di tempo, e punti la sveglia alle 5 di mattina per mungere le mucche. E alla fine ti ritrovi a piangere su una pianta di carciofi marciti perché in quel momento non ti sei potuto collegare per raccoglierli causa dissenteria fulminea.

E quando, come me, ti ritrovi davanti a un campo di grano vero con un freccione in mano e la pretesa di mietere, prima del contadino, con un solo click...



... allora, è giunto il momento di chiedere aiuto.

Ciao, sono Cristina e ho un problema: sono Farmvilledipendente. E voi mi risponderete tutti in coro...?



Etichette: ,

 
posted by Cri at 9:10 PM | Permalink | 8 segnali di fumo
sabato 11 luglio 2009
Two Shoes
Quei genialoni di Comme Des Garçons se ne sono inventati un'altra, ho sempre pensato che il signor Kawakubo, con un nome così, non sarebbe passato indifferente tra le passerelle mondiali.
Devo darne atto: sti nipponici, nonostante ostacolino di non poco il business italiano, ne inventano ogni giorno una peggio che Bertoldo.
Ma ora che mi hanno toccato nel cuore, venendo incontro a quelle persone che non hanno dei piedi perfetti stile pubblicità Inblu, ma che hanno un 40 di tutto il piede che diventa 41 con le dita medie, non posso che chiudere un occhio sull'eterna rivalità tra Italia e Giappone, nata fin dai tempi di Mila e Shiro.
E quindi: se non si hanno piedi perfetti, perché non disegnarseli?



Ma perché se io mi metto a disegnare delle dita dei piedi con l'Uni Posca sulle scarpe mi danno della scema e se lo fa uno che di cognome fa Kawakubo improvvisamente diventa l'idea più bizzarra ed entusiasmante del secolo??

E per le più vanitose....



Embè, come dice Polpa: la classe non si sciacqua!


Etichette:

 
posted by Cri at 10:35 PM | Permalink | 4 segnali di fumo
martedì 7 luglio 2009
Operazione estate
Eccoci qui, sono pronta per la prova costume:



Ah, ho sbagliato costume?


Etichette:

 
posted by Cri at 10:20 PM | Permalink | 5 segnali di fumo
venerdì 3 luglio 2009
Domande lecite
Ieri, grazie al potentissimo strumento di rintracciamento astronomico della N.A.S.A. che c'è nel piè di pagina di questo blog, ho potuto conoscere lo stato di totale disinformazione dell'essere umano.



E' incredibile, c'è gente che davvero non lo sa. E allora noi che siamo dei buoni indiani, vogliamo aiutare queste persone?
Scrivo di seguito alcune risposte possibili, la vostra saggezza vincerà l'ignoranza.

Quando si capisce che un brufolo è maturo?

A) Quando ha passato scritti e orali a pieni voti.
B) Quando occupa il 90% dello specchio guardandoti di mattina
C) Quando hai un appuntamento con il/la tuo/a moroso/a
D) Quando è giallo e fa un male boia
E) Quando la mamma ti dice di non toccarlo perché se no ti resta il segno

Grande tribù di Oedville, rendetemi partecipe della vostra illustre mente.


Etichette: ,

 
posted by Cri at 10:22 PM | Permalink | 3 segnali di fumo